Per tutti gli interessati: Domenica 9 dicembre stiamo organizzando la trasferta a  Pontirolo (BG) per il 5° TORNEO GIOVANILE C.S.E.N. “KODOKAN JUDO e BUTOKUKAI” DELLE PROVINCE ITALIANE

2^ GARA: DOMENICA 9 DICEMBRE 2018 Palazzetto dello Sport Pontirolo Nuovo (BG) Via G. Verdi 

REGOLAMENTO DI GARA:

Il Torneo Giovanile è individuale e si disputa sulla distanza di 5 Meeting Per partecipare al Torneo, le iscrizioni vanno redatte esclusivamente sul modello Excel allegato

Al termine di ogni gara ai partecipanti sarà attribuito un punteggio come indicato nella tabella sottostante:

1° classificato punti 10

2° classificato punti 8

3° pari merito punti 6

5° pari merito punti 4 (solo agonisti)

Premi: medaglia più omaggio per i preagonisti - medaglia per gli agonisti. I

l punteggio degli atleti iscritti al Torneo, determinerà il Campione delle Provincie 2018/19 e seguirà l’atleta durante tutto il Campionato, anche se si potrà verificare il cambio di categoria di peso e grado di cintura (kyu).

La classifica individuale del Torneo sarà composta da atleti: Preagonisti ed Agonisti . La classifica, verrà redatta in base alla somma dei punti ottenuti dagli atleti, che avranno partecipato ad almeno 4 gare del circuito.

A parità di punteggio sarà considerato primo l’atleta che avrà partecipato a tutte le gare (es. due atleti, uno con 4 gare e uno con 5 gare con entrambi 36 punti, sarà primo in classifica l’atleta con 5 gare) Verranno premiati i primi 3 atleti di ogni categoria 1°- 2°- 3°. Per la classifica finale generale di società saranno conteggiati i punteggi acquisiti dai singoli atleti Preagonisti e Agonisti che avranno partecipato ad almeno 4 gare del circuito.

A fine Campionato saranno consegnati gli scudetti del Campione delle Province Italiane 2018/2019 agli atleti classificati. Coppa alle prime 5 società Classificate. Attestato di riconoscimento per tutte le società partecipanti.

Le operazioni di iscrizione si svolgeranno per Società e non per singolo atleta. Durante l’iscrizione della propria squadra va versata la quota di tutti gli atleti. Quota iscrizione per atleta € 10.00

Nelle categorie fino a 4 atleti, la gara si svolgerà con il girone all’italiana. Da 5 atleti in poi la gara si svolgerà con il recupero semplice.

Se la categoria sarà composta da soli due concorrenti, la vittoria del girone verrà assegnata al meglio dei tre incontri.

Negli incontri amichevoli il tempo gara è dimezzato. Le amichevoli saranno consentite solo se gli atleti saranno soli nella loro categoria di peso. Ci si riserva il diritto di modifica in base al numero degli iscritti.

La gara si svolgerà per i preagonisti su 5 o 6 tatami. Inizio gara ore 9,15. Alla fine d’ogni gruppo, i partecipanti saranno premiati e messi in libertà. Orario previsto fine gare : 16,30 - 17,00 Il responsabile gara si riserva la facoltà di accorpare gli atleti soli in categoria di peso, in quella immediatamente superiore o in quella più contigua (previo consenso dell’atleta e del suo allenatore).

I pesi di tutte le fasce di età devono essere effettuati con rigorosità, nelle proprie palestre, e sono affidati alla responsabilità diretta ed esclusiva dell’allenatore o del presidente. Il responsabile gara potrà effettuare dei controlli a campione e qualora riscontrasse evidenti differenze di peso potrà squalificare l’atleta.

Per le categorie preagonisti maschili i concorrenti sono pesati con il judogi e la cintura e hanno 1 kg di tolleranza.

Per le categorie femminili le concorrenti sono pesate con il judogi, la cintura e una maglietta bianca (senza colletto e con le maniche corte) e hanno 1 kg di tolleranza. Sono dispensati dal peso ufficiale in sede di gara solo le fasce pre-agoniste.

Per tutti gli atleti Agonisti, (tachi-waza) si fa obbligo, del peso ufficiale in sede di gara. Nella zona del campo gara è consentito l’accesso esclusivamente ad atleti, insegnanti tecnici e dirigenti sociali. In relazione a quanto stabilito dall’attuale normativa in materia di tutela sanitaria, all’atto del tesseramento ogni atleta dovrà essere in possesso del certificato medico d’idoneità alla pratica sportiva agonistica o del certificato di buona salute se appartenente alle classi di età non agonistiche.

Le categorie maschili e femminili sono separate. 

Per le categorie ragazzi/e VER-BLU-MAR, si chiede di presentarsi sull’area di gara forniti di cintura (kyu) bianca chiamati per primo, rosso secondo. La partecipazione è affidata alla discrezionalità dell’insegnante, che dovrà valutare le abilità dell’atleta. La funzione degli insegnanti al bordo dell’area di gara sarà unicamente di assistenza allo stato emotivo dell’atleta e non di tipo tecnico. Gli atleti pur già iscritti, per causa di forza maggiore non potranno partecipare alla gara, saranno dispensati dall’obbligo di pagare la propria quota d’iscrizione solo avvisando telefonicamente l’organizzazione nella giornata di sabato non oltre le ore 10.00 : dopo questo orario, astenersi dal telefonare. Dopo tale orario, Tutti gli atleti verranno considerati iscritti alla gara e avranno l’obbligo di versare il 50% della quota iscrizione. L’iscrizione al Torneo è considerata come dichiarazione d’idoneità e come accettazione del presente regolamento. Regole arbitrali Agonisti Sarà applicato il regolamento F.I.J.L.K.A.M 2018/20.

Valutazione dei punti: Si assegnerà solo Ippon e Waza-ari. Il valore di Waza-ari includerà quelli precedentemente assegnati per Yuko. Due waza-ari assegnano ippon. Immobilizzazioni (Osae Komi): Waza-ari 10 secondi, Ippon 20 secondi.

Golden Score: Nel caso in cui non vi sia alcun punteggio tecnico, o i punteggi siano uguali, il combattimento continuerà al Golden Score. Al Golden Score si potrà vincere solo per punti, ovvero waza-ari oppure ippon, o per hansoku-make, che sia diretto o per somma di ammonizioni.

La IJF precisa un concetto non nuovo, ma già attualmente in vigore: “Nel caso non sia chiaro chi debba ricevere il punto o lo shido, nello spirito del fair play è meglio non prendere nessuna decisione in merito e far continuare il combattimento”. Il Golden Score sarà limitato a un minuto di gara e, in caso di ulteriore parità, l’arbitro deciderà la sorte dell’incontro. Per gli esordienti A/B Sono vietate le tecniche di Shime-waza (Tecniche di soffocamento) e Kansetsu-waza (Tecniche di leve articolari). Proiezione e contrattacco: In caso di attacco e contro-attaccato il primo combattente che atterra sul proprio corpo sarà considerato il perdente. Nel caso in cui i due atleti atterrino insieme, non sarà dato alcun punteggio. Il punteggio di waza-ari include quelli dati in passato per yuko e waza-ari. Cadere su entrambi i gomiti o braccia è considerato valido e dovrebbe essere valutato con waza-ari. Cadere su un gomito, sulla parte bassa o su un ginocchio con immediata continuazione sulla schiena sarà waza-ari. Cadere su un gomito e su una mano è considerato valido e deve essere valutato con waza-ari. Si evincono anche i casi in cui non deve essere assegnato un waza-ari. Va distinta infatti la caduta sul fianco anteriore, ovvero la parte del fianco più vicina alla pancia, e la caduta sul fianco posteriore, ovvero quella parte più vicina alla schiena. Solo la seconda deve essere valutata.

CODICE DI CONDOTTA DEI TECNICI I TECNICI SONO RESPONSABILI del proprio comportamento, nonché degli accompagnatori, atleti e di tutti i tesserati della propria Società. Si ricorda che la gara è a carattere prettamente EDUCATIVO ed è vietato ogni tipo di eccesso. I Tecnici sono responsabili del proprio comportamento, nonché di quello degli accompagnatori, degli atleti e di tutti i tesserati della propria Società. IL Tecnico è responsabile per il comportamento dei suoi atleti. Il Tecnico rimarrà nell’apposita postazione seduto sulla sua sedia per tutta la gara. Ai Tecnici non è consentito dare indicazioni agli atleti mentre questi ultimi stanno combattendo.Solo nel corso della pausa nel tempo del combattimento (dopo il matte), i Tecnici avranno la possibilità di dare indicazioni. Al termine della pausa nel tempo del combattimento, e quando l’incontro riprende (Hajime), i Tecnici dovranno nuovamente mantenere il silenzio. Se un Tecnico non segue queste normative, potrà essere allontanato dall’area di competizione. Se il Tecnico persiste con questo suo comportamento anche fuori dall’area di competizione, potranno essere prese ulteriori decisioni sanzionatorie. Nessun tesserato può dare consigli o commentare le azioni di gara ad alta voce qualunque sia la sua posizione in sala; Cartellino Giallo Ammonizione, Cartellino Rosso Squalifica.

Il responsabile gara si riserva la facoltà di accorpare gli atleti soli nella propria categoria di peso in quella immediatamente superiore o in quella più contigua (previo consenso dell’atleta e del suo allenatore).

Orari iscrizione maschili preagonisti

FANCIULLI - NATI NEL 2009/2010 - 8/9 ANNI. ISCRIZIONE ORE 8.20/8.45:Kg 21-24-28-32-36-40-45-50-oltre 50 Attività formativa propedeutica alla competizione (durata del singolo incontro 90”).Bianca Gialla Arancio.Ne-Waza 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto e nell’esecuzione; 3) controllo nell’osaekomi-waza; Girone a n°4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo.

FANCIULLI - NATI NEL 2009/2010 - 8/9 ANNI. ISCRIZIONE ORE 8.20/8.45:Kg 21-24-28-32-36-40-45-50-oltre 50 (Durata del singolo incontro 90”). Verde Blu Marrone. Tachi-Waza. 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto; 3) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; Girone a n°4 concorrenti. 1°, 2° e 3° ex aequo.

BAMBINI – NATI NEL 2014/2013/2012/2011 -4/5 ANNI INSIEMEE 6/7 ANNI INSIEME. ISCRIZIONE ORE 10.00/10.30: Kg 18-21-24-27-30-33-36 - oltre 36 Attività formativa propedeutica alla competizione: giochi + circuito ludico motorio + ne - waza (Durata del singolo incontro 60”). Nel Ne-Waza i due judoka inizieranno dalla posizione frontale e con le prese fondamentali con un ginocchio sollevato. Dopo l’hajime, potranno cambiare le prese e sviluppare azioni finalizzate all’osae-komi. 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto e nell’esecuzione; 3) controllo nell’ osaekomi-waza; Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo. I punti saranno assegnati nella fase di Ne Waza

RAGAZZI -NATI NEL 2007/2008 -10/11 ANNI. ISCRIZIONE ORE 10.30 /11.00:Kg 24-28-32-36-40-45-50-55-60-oltre 60 (Durata del singolo incontro 90”). Bianca Gialla Arancio. Tachi - Waza 1) presa manica – bavero; 2) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; I meeting tachi – waza, per la classe ragazzi di 10/11 anni, si adotteranno le norme di arbitraggio in cui vige la regola dell’ammonizione verbale. Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo.

RAGAZZI -NATI NEL 2007/2008-10/11 ANNI. ISCRIZIONE ORE 11.00 /11.30:Kg 24-28-32-36-40-45-50-55-60-oltre 60 (Durata del singolo incontro 90”). Verde Blu Marrone. Tachi - Waza 1) presa manica – bavero; 2) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; I meeting tachi – waza, per la classe ragazzi di 10/11 anni, si adotteranno le norme di arbitraggio in cui vige la regola dell’ammonizione verbale. Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo.

Orari iscrizione femminile preagonisti

FANCIULLE - NATE NEL 2009/2010 - 8/9 ANNI. ISCRIZIONE ORE 8.20/8.45:Kg 21-24-28-32-36-40-44-48-oltre 48 Attività formativa propedeutica alla competizione (durata del singolo incontro 90”).Bianca Gialla Arancio.Ne-Waza 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto e nell’esecuzione; 3) controllo nell’osaekomi-waza; Girone a n°4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo.

FANCIULLE - NATE NEL 2009/2010 - 8/9 ANNI. ISCRIZIONE ORE 8.20/8.45: Kg 21-24-28-32-36-40-44-48-oltre 48 (durata del singolo incontro 90”). Verde Blu Marrone.Tachi-Waza 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto; 3) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; Girone a n°4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo.

BAMBINE – NATE NEL 2014/2013/2012/2011-4/5 ANNI INSIEME 6/7 ANNI INSIEME ISCRIZIONE ORE 10.00/10.30: Kg 18-21-24-27-30-33-36-oltre 36 Attività formativa propedeutica alla competizione: giochi + circuito ludico motorio + ne - waza. (durata del singolo incontro 60”). Nel Ne Waza le due judoka inizieranno dalla posizione frontale e con le prese fondamentali con un ginocchio sollevato. dopo l’hajime, potranno cambiare le prese e sviluppare azioni finalizzate all’osae-komi. 1) presa manica – bavero; 2) postura corretta nel saluto e nell’esecuzione; 3) controllo nell’osaekomi-waza; Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo. I punti saranno assegnati nella fase di Ne Waza.

RAGAZZE -NATE NEL 2007/2008-10/11 ANNI ISCRIZIONE ORE 10.30 /11.00: Kg 24-28-32-36-40-44-48-52-oltre 52 (durata del singolo incontro 90”). Bianca Gialla Arancio . Tachi - Waza 1) presa manica – bavero; 3) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; Il meeting tachi – waza, per la classe ragazze di 10/11 anni, si adotteranno le norme di arbitraggio, in cui vige la regola dell’ammonizione verbale. Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo

RAGAZZE -NATE NEL 2007/2008-10/11 ANNI. ISCRIZIONE ORE 11.00 /11.30: Kg 24-28-32-36-40-44-48-52-oltre 52 (durata del singolo incontro 90”). Verde Blu Marrone.Tachi - Waza 1) presa manica – bavero; 3) dinamicità, judo positivo di tecniche vincenti; Il meeting tachi – waza, per la classe ragazze di 10/11 anni, si adotteranno le norme di arbitraggio, in cui vige la regola dell’ammonizione verbale. Girone a n° 4 concorrenti 1°, 2° e 3° ex aequo. Durata dell’osae-komi: koka fino a 4” - yuko da 5” a 9”- waza-ari da 10” a 14”- ippon 15” secondi,- unica eccezione: all’osae komi annunciato dall’arbitro si assegna immediatamente il punteggio di koka . Valutazione nel Tachi - waza: yuko da 5” a 9” - waza-ari da 10” a 14”- ippon 15”. I gruppi: m/f faranno il girone all’italiana. Arbitraggio educativo. Se la categoria sarà composta da soli due concorrenti, la vittoria del girone verrà assegnata al meglio dei tre incontri Tempi combattimenti,

Orario Gara & Pesi Maschili Classe Esordienti A Maschili: senza distinzione di cintura. Dal 12° anno, 2006 - Tempo combattimento – 2 minuti (effettivi) Peso ore 13.00/13.30 kg: 36 – 40 – 45 – 50 – 55 – 60 - oltre 60 Classe Esordienti B Maschili: senza distinzione di cintura. Dal 13°al 14° anno, 2004-2005 – Tempo C - 2 minuti (effettivi) Peso ore 13.00/13.30 kg: 40 – 45 – 50 – 55 – 60 – 66 - oltre 66 Classe Cadetti Maschili: senza distinzione di cintura. Dal 15° al 17° anno, 2001-2002-2003 - Tempo C - 3 minuti (effettivi) Peso ore 13.30 /14.00 kg: 46 – 50 – 55 – 60 – 66 – 73 - oltre 73 Classe under 23 Maschile: senza distinzione di cintura. Dal 18° al 22° anno, 1995-2000 - Tempo C - 3 minuti (effettivi) Peso ore 14.00/14.30 kg: 55 – 60 – 66 – 73 – 81 - oltre 81 Tempi combattimenti, Orario Gara & Pesi Femminili Classe Esordienti A Femminile: senza distinzione di cintura. Dal 12° anno, 2006 - Tempo combattimento – 2 minuti (effettivi) Peso ore 13.00/13.30 kg: 36 – 40 – 44 – 48 – 52 – 57 - oltre 57 Classe Esordienti B Femminile: senza distinzione di cintura. Dal 13°al 14° anno, 2004-2005 - Tempo C - 2 minuti (effettivi) Peso ore 13.00/13.30 kg: 40 – 44 – 48 – 52 – 57 – 63 – oltre 63 Classe Cadette Femminile: senza distinzione di cintura. Dal 15° al 17° anno, 2001-2002-2003 - Tempo C - 3 minuti (effettivi) Peso ore 13.30/14.00 kg: 40 – 44 – 48 – 52 – 57 – 63 - oltre 63 Classe under 23 Femminile: senza distinzione di cintura. Dal 18° al 22° anno, 1995-2000 - Tempo C - 3 minuti (effettivi) Peso ore 13.30/14.00 kg: 44 – 48 – 52 – 57 – 63 - oltre 63 Per le categorie fino a 4 atleti, la gara si svolgerà con il girone all’italiana. Da 5 atleti in poi la gara si svolgerà con il recupero semplice. Il Golden score sarà limitato a un minuto di gara e, in caso di ulteriore parità, l’arbitro deciderà la sorte dell’incontro. Per le categorie nelle quali sono presenti due atleti si applicherà il girone “al meglio dei tre” Presentarsi scaglionati come da regolamento orario iscrizione!!!.

NORME GENERALI Per quanto non previsto nel presente regolamento, valgono le disposizioni generali, C.S.E.N. F.I.J.L.K.A.M Gli organizzatori pur avendo cura della perfetta riuscita della manifestazione, declinano ogni responsabilità civile o penale in merito a eventuali danni, ammanchi, incidenti alle persone e/o cose dei concorrenti, ufficiali di gara, terzi e persone presenti nei locali, o infortuni che possono avvenire prima, durante o dopo la manifestazione, salvo quanto previsto dalla copertura assicurativa della tessera associativa. È garantito il servizio medico con il supporto dell’ambulanza fino a fine gara

Sottocategorie

Copyright © 2011 Moving Club. All Rights Reserved. Moving Club P.I. 01369240195
Powered by Luca Buoso